Archivio per febbraio 2008

Polentonia rulez!!!!!!!   7 comments

Reduce dal raduno bresciano, malinconica mi stendo sul divano, chiudo gli occhi e ricordo. La mattina del venerdì: – Konn? mi sa che arriviamo con cinque minuti di ritardo…- e lui: – Se ti dico ‘ndo sono ti vien da ridere per non piangere!- E io penso: “Sta’ a vedere che l’è ancora a Limite!” infatti…… – Esco ora di casa!…..- Konn… passi che non potrei mai picchiarti, dato il visino che ti ritrovi! Ma guarda di non approfittartene!!A denti stretti Comunque si fa perdonare per la strada, buttandosi a 160 fissi e in barba agli autovelox, che se non era per il mega tamponamento proprio quando dovevamo uscire noi per Brescia arrivavamo pure in anticipo sulla tabella di marcia! Ci facciamo un ora e mezza di strada normale sopportando con babbana pazienza (io ero per sfoderare la Firelbolt, ma tant’è…) e qui la domanda nasce spontanea: ma quante cazzo di rotonde vi siete fatti fare in Polentonia!!?? Era tutto un girare intorno, tanto che non so se era per quello o per la fame che ormai mi attanagliava da circa un’ora, ma sono scesa dalla macchina che mi girava la testa come se avessi preso un bolide dritto in mezzo agli occhi!!!Perplesso E poi la visione celestiale: Cup, Jack, Giada, Dieguito………. WOW!!!!! E Anna (non te l’ho mai detto, ma credo di amare tutto di te… soprattutto la tua parlata…). Piano ,piano mi riprendo dallo shock di essere arrivata nel regno dei vari ne’, dei pota, dei dialetti che tanto hanno il potere di rilassarmi (infatti è a voi polentoniani che spacco sempre i maroni nei miei momenti più neri, perché solo il vostro modo di parlare riesce a farmi sorridere di nuovo…..Imbarazzato). Ce ne andiamo a pranzo e io già godo come un mandrillo…… Giretto e gelateria per arrivare alle 4.30 ora in cui il duetto Chri&Cri arrivano… e io, già sciroccata ai massimi livelli, non sintetizzo subito che Chri&Cri significa Christian e Cristina alias Shanks e Pollo!!! Shanks? SHANKS??????? Ommammma…….. è di Shanks che stiamo parlando????????? Mhmmmmmmmmmm!!!!!!!!!!! Adesso mi svengo, si, si… adesso mi allungo distesa come una pelle d’orso!!!!!!! E poi eccolo… impavido che attraversa l’autostrada per venire di qua (comunque se penso all’inversione a U fatta due minuti dopo da Konn, dico: Ma come ci siamo ritrovati bene!!! I normali mi sa che li bannano fin da subito!!A bocca aperta). Alle 6.00 sta a Tara……. tesoro……. secondo me è un ragazzo dolcissimo, oltre che anche belloccio, ma non gli darò mai la soddisfazione di farglielo sapere, visto che mi ha detto che ho la silohuette poco adatta per far parte del Club delle pancette soft (secondo me oltre che dolcissimo e belloccio è pure un po’ ciecato!!!). In men che non si dica arriva l’ora di cena e il gruppetto è diventato bello consistente: Meren con la sua amica Claudia (ho indovinato? Non ho buona memoria per i nomi…), Asus, che ho rivalutato alla grande, mi sembrava tutto riservato e tranquillino. De la fìa!! E’ di una simpatia estrema!!!! Il balletto improvvisato… ma cribbio! Finiamo di entrare nel locale almeno!!! Nooooooooo!!!! Troppo da persone regolari!!!!!!!!Caldo Sulle note di “Gloria” galeotta fu la filodiffusione! Ghghghghgh!!!!!! Il galletto picanto, ma che buono!!! Smacco a Tara, che invaghito dal fatto che mi vedeva ‘sta silohuette (l’ha vista solo lui comunque) pensava che non riuscissi a farlo fuori tutto! Illuso…….Partye il bowling, con il dance revolution e Shanks innamorato cotto di un giochino che, tesoro di Shee lasciatelo dire, ma esiste da un sacco di anni, cioè, io a 16 anni ci lasciavo la paghetta para para come me la davano!! Credo di averci perso una decina di milioni di calorie su quella pedana!!!!!! E poi tutti a nanna…… beh insomma si fa per dire… Giada e Die che con aria innocentina mi fanno confessare anche troppo e io completamente persa mi apro (avete giurato il silenzio!!!), poi stanchi e appagati mi scaraventano tutto il loro “cucito” e ahmen. Io un po’ ci sto in quella posizione, poi quando le russate cominciano ad essere troppe anche per me, mi sveglio incazzata (guai a svegliarmi di soprassalto!), mi scrollo di dosso il tutto e mi giro nella mia posizione preferita, mi riaddormento e buonanotte fino al giorno dopo!!!La mattina dopo altro tuffo al cuore: HG e Matt……… che stupendi… che divini, che tutto!!!!!!!!!! Per un attimo ho temuto che il mio cuore non ce la facesse a reggere l’emozione……. ma poi avevo la “missione” da compiere e ce l’ho fatta. Ebbene si va a pranzo, tutti insieme finalmente (beh, proprio tutti no… Christian pensa bene di paccarci clamorosamente, scatenando l’ira di Cup, che tutto sommato aveva anche ragione), da quanto lo desideravo e io proprio di fronte alla mia adorata HG, Matt accanto a lei, me li sono guardati fino alla consumazione degli occhi…….. Dopo pranzo il giretto turistico, con fermatina al negozietto “tattico” dove mi esibisco in una linguaccia in vetrina, che spaventa un poveraccio di passaggio (ma io fare una cosa da persona normale no eh? Non se ne parla proprio…) e dove Shee, Corvonero convinta e sfegatata, rimasta finalmente sola con la Piton e Murtagh, apre il suo cuore ai Serpeverde, dichiarando il suo amore per tutto ciò che proviene dalla Casa di quel pezzo di figaccione di Draco Malfoy! Un gioco tutti insieme e poi le prime partenze…… no, non voglio, ma che ore sono? Le 5.00……. cazzo, passano così alla svelta i momenti più belli…… ma perché? E va be’, andiamo alla stazione, dove si celebreranno le “nozze” di Taralluccio e Merenwen… carucci, tanto per bene… due angioletti…… E proprio qui in stazione concretizzo l’idea che già mi ero fatta di Fria: finalmente uno che sta sciroccato ai miei livelli! Hihihihihi!!!!!!!!!!! Partiti verso casa molti faighi che a cena mancheranno, ci avviciniamo al Mac per mangiare (e per la pucciata che, udite udite…… funzionaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!), poi mi faccio coraggio, devo dare il libro a Christian (la famosa “missione”), quindi lo trascino lontano dal casino e sperando di non diventare di tutti i colori finalmente glie lo do, anche se non sono riuscita a parlargli di ciò che volevo, ma fa niente… sarà per la prossima volta. Neanche in macchina ci riesco, comunque ce la facciamo a perdere la strada per il Castello (mi sa che devo essere io che porto sfiga!!Perplesso)!!!!!!!!!!!! Dopo la visita e la foto sulla locomotiva, inizia il conto alla rovescia, un’altra birrettina insieme e poi non riuscirò più a tirare il tempo oltre l’impossibile già fatto, ma quanto è difficile salire in macchina, lasciare questi ragazzi meravigliosi fino al prossimo raduno, ritornare tra i problemi, le discussioni, le incomprensioni di tutti e tutti che dicono la sua, che criticano senza sapere, senza conoscere, solo perché ci siamo conosciuti sul web e quindi non va bene, non si fa e io che ogni volta ingoio in silenzio, mi stendo sul divano, chiudo gli occhi e mi riperdo nei ricordi……… mentre le lacrime scendono.

Pubblicato 25 febbraio 2008 da nowablu in Scirocco misto a polveri fini

Se questa non è sfiga!!   4 comments

Microfrattura! Ebbene si… e al piede che mi ero triturata di già…-_-
Ieri scivolo clamorosamente su un balocco di mio figlio e sento fare “crack”!… Merda!!! Eh no!!! Un’altra volta no!!! Urlo dal dolore e dalla disperazione e sento la testa andarmi via di senno, rimango a terra non so quanto, se facevo tanto di alzarmi mi andava via la vista e una gran voglia di vomitare… me lo fece solo quando mi fratturai il piede… Piano piano riesco ad alzarmi e, uhh…. dolore… cazzo, non mi piace, non mi piace per niente… prima di tutto il ghiaccio, dove cazzo è il ghiaccio nel freezer quando ti serveeeee!!!!! Mi trascino fino in bagno, ci deve essere quello istantaneo. Eccolo… lo prendo e me lo applico, vedo le stelle. Dai Nowa, ci sta che sia una slogatura, tranquilla adesso la pomata contro le contusioni e zitta! Poi vedo Dieguito su msn e non ce la faccio, devo sapere… Ma che pretendo che mi dica da 350 chilometri di distanza? Stamani camminavo meglio… ma la cosa non è positiva… microfrattura o bene che sia, incrinatura del quarto metatarso…
Se la sfiga crede di tenermi lontana da Brescia, dovrà fare di meglio! Non mi lascerò sconfiggere da così poco!!! Quindi o mi uccide, o se ne va!!!

Pubblicato 14 febbraio 2008 da nowablu in Scirocco misto a polveri fini

Sospesa…   2 comments

Sto in caduta libera su tutte le linee… e il fatto di non vedere il fondo, non so se è un bene (non mi schianto al suolo) o un male (l’agonia non finisce…). Ho scoperto che le famose “funi del cielo” alle quali molti sperano di aggrapparsi, non esistono. Lo so bene ormai, sono qui da tanto di quel tempo, che se ci fossero state le avrei viste…
Mi affogo per scrivere una storia che mi dilania lo stato d’animo, mi ci immedesimo e soffro per non poter mai essere in quel modo, per non poter mai avere quello che ho lì, mi faccio male e ci godo… e non riesco a staccarmi. E intanto la musica va avanti, perché senza non posso vivere, tutto, ma mai nel silenzio… e sogno, e mi illudo… e invecchio.
E sono sempre più sola. 
E quel motto che da sempre mi caratterizza “Nowa barcolla, ma non molla” perde significato ogni giorno di più, spaventandomi a morte, perché quando si affievolirà fino a scomparire significherà che la gente non riuscirà più a vedermi. Allora sarò definitivamente rimasta sola.  

Pubblicato 11 febbraio 2008 da nowablu in Scirocco misto a polveri fini